ANCHE LORO non sono tornati…

11 Luglio 2019

Quante volte, in anni di ricerca, mi sono imbattuta in militari che non sono presenti nell’Albo Ministeriale dei caduti. Sicuramente sarà capitato anche a tanti di voi, ricercatori e non. Non voglio di certo soffermarmi sui motivi della loro assenza in questi elenchi ufficiali, nè far polemica, politica o capire chi o cosa ha fatto o non ha fatto.

Credo solo sia arrivato il momento di ricordarli….ma ricordarli tutti….

E per questo ho bisogno del Vostro aiuto: vi chiedo cioè di segnalarmi i nominativi dei militari che sono morti per cause di guerra e che per chissà quale motivo non sono stati inseriti nell’Albo Ministeriale. Caduti che, ad esempio, sono ricordati sui monumenti ai caduti delle città italiane, o nei cimiteri…MA CHE NON SONO nell’elenco ufficiale pubblicato qui:

http://www.cadutigrandeguerra.it/CercaNome.aspx

L’elenco sarà suddiviso in quattro gruppi, senza alcuna differenza di importanza o altro, solamente le differenziazioni seguenti:

  • nel primo gruppo saranno elencati i caduti con ampie probabilità della morte per cause di guerra (con i dati anagrafici e militari principali)
  • nel secondo invece ci saranno i caduti per cause di guerra ma con un piccolo margine di dubbio
  • nel terzo gruppo saranno elencati quei nominativi iscritti sui registri dei Sacrari Militari di cui non si hanno informazioni
  • nel quarto gruppo ci saranno le infermiere arruolate C.R.I e tutti i marinai, marittimi e militari esercito imbarcati, che sono morti in seguito ad affondamento nave

Il secondo gruppo merita una specifica particolare. Avendo a che fare infatti con tantissime tipologie di morte (incidenti, annegamenti, suicidi, morti in manicomio, malattia postuma, ecc…), è impossibile, ad oggi, stabilire se il fatto sia dovuto alla guerra o in che percentuale abbia contribuito. Quante volte in cimitero ho letto epigrafi di militari della tipologia “morto in conseguenza alle fatiche di guerra” oppure “morto per malattia contratta al fronte“. Talvolta questi militari non sono sull’Albo dei Caduti per cui, fermo restando che è impossibile capire il perchè, li ho inseriti nella lista, anche se potrebbe esserci un piccolo margine di dubbio (per mancanza di informazioni o proprio per l’impossibilità di stabilire dopo più di 100 anni la verità assoluta). Ma poichè indossavano la divisa e si trovavano al fronte o in licenza perchè arruolati, ritengo si debbano considerare come caduti. Lo scopo infatti, lo ripeto, non è quello di riabilitare nomi o altro o correggere errori, ma solo di RICORDARLI, solo per dire ANCHE LORO C’ERANO e NON SONO PIU’ TORNATI…

Chiunque avesse da segnalare nominativi, prego prima di verificare accuratamente il cognome sull’Albo Ministeriale, anche con storpiature del nome, onde incappare in segnalazioni errate e facilitare la verifica e la trascrizione. Le segnalazioni saranno prese in considerazione solo con un minimo di spiegazione del perchè, non essendo presente sull’Albo, si è certi che i nominativi segnalati siano caduti di guerra. Questo solo per ovvi motivi di tempo e per la vastità dell’argomento: chiedo quindi una ricerca accurata prima di segnalarmi qualsiasi nominativo

Un’ultima annotazione: è ovvio che i nominativi presenti in questa sezione siano già stati più che controllati e verificati sull’albo ufficiale, ma poichè errare è umano (soprattutto quando si ha a che fare con gravi storpiature di cognome), è possibile che qualche nominativo si trovi in realtà sull’Albo…Ogni segnalazione sarà ben accetta!

Elenco n.1

  • Antiga Cesare, nato a Miane, Capitano 17° Regg.Fanteria, morto il 27/06/1916 sul Monte Rasta per ferite da bomba a mano nemica
  • Atzori Antioco, nato a Zuri, Soldato 86° Regg.Fanteria, disperso il 24/06/1916
  • Baldi Carlo, nato a Cassolnovo, Tenente 161° Regg.Fanteria, morto il 09/05/1917 in Macedonia. 2 M.A.V.M e 1 M.B.V.M.
  • Bertani Gaetano, nato a San Polo d’Enza, Soldato 43° Regg.Fanteria, morto per ferite il 10/06/1916 sul Lemerle
  • Boveri Amilcare, Maggiore 1°Regg.Alpini, morto il 03/06/1916 nella Conca Marcesina
  • Bruttini Paolo, nato a Siena, Capitano 63° Regg.Fanteria, morto il 04/07/1915 zona Polazzo, M.B.V.M.
  • Campedel Francesco, nato a San Gregorio nelle Alpi, Soldato 2° Regg.Granatieri, morto il 31/01/1918 in prigionia nell’ospedale di Bethlehem di Stolberg (Germania) per polmonite
  • Candoni Albino, nato a Tolmezzo, Capitano 8° Regg.Alpini, morto il 15/01/1918 sul Monte Solarolo per ferite. M.A.V.M.
  • Carozzi Gennaro, nato a Napoli, Sottotenente 47° Regg.Fanteria, morto il 02/11/1915 nella Sezione di Sanità 28ª Divisione
  • Caruso Giovanni, nato a Modica, Soldato 20° Regg.Fanteria, morto il 11/06/1917 nelle acque del Tagliamento per annegamento
  • Ceccarelli Alessandro, Sottotenente 51° Regg.Fanteria, morto il 16/11/1915 sul Col di Lana
  • Chivilò Guido, nato a San Giorgio della Richinvelda, Soldato 6° Regg.Alpini, morto il 04/04/1918 in prigionia per malattia
  • Clerin Marco, nato ad Arnaz, Soldato zappatore, classe 1896, disperso nel fatto d’armi di Asiago il 21/05/1916
  • Clerin Pietro, nato ad Arnaz, Soldato zappatore, classe 1894, disperso nel fatto d’armi di Asiago il 21/05/1916
  • Comminet Adolfo, nato ad Hône, Soldato 4° Regg.Alpini, disperso al fronte nel 1916
  • Comminet Giacomo, nato ad Hône, Caporale 54° Regg.Fanteria, morto il 15/09/1916 sul Monte Cristallo
  • Contini Francesco, nato a Mercato Saraceno, Soldato 80° Regg.Fanteria, morto il 13/07/1916 a quota 1425 (Val Posina) per caduta di un masso
  • Corà Giovanni, nato a Verona, Soldato 86° Battaglione M.T., morto il 11/10/1916 all’Ospedale Militare di Torino
  • Cornaglia Cornelio, nato a Castellazzo Bormida, Caporal Maggiore 68° Regg.Fanteria, morto per ferita da shrapnel il 19/07/1915 sul Sabotino
  • Cortellessa Erminio, nato a Tora e Piccilli, Soldato 128° Regg.Fanteria, morto il 29/06/1916 sul Monte San Michele per gas asfissianti
  • De Camillis Domenico, nato a Napoli, Colonnello Comando Genio 8ª Armata, morto il 29/10/1915 sull’Isonzo per ferite da scheggia di granata
  • De Cori Gino, nato a Reggio Emilia, Sergente di Sanità, morto il 30/05/1916 a Santa Margherita (Trentino) per ferite da scoppio di un 305
  • De Gregori Ettore, da Vittorio Veneto, Soldato 7° Regg.Alpini, morto il 05/04/1917 sul Forame per ferite
  • Duregon Sante, nato a Trebaseleghe, Soldato 1° Regg.Fanteria, morto il 15/05/1917 nell’Ambulanza Chirurgica d’Armata n.1 per ferite
  • Facincani Luigi Giuseppe, nato a Verona, Soldato 1° Regg.Artiglieria da Montagna, morto il 13/12/1916 in Val Costeana per valanga
  • Fiaschi Carlo, nato a Carrara, Tenente 43° Fanteria, morto il 24/06/1915 zona Plava
  • Fratantonio Rosario, nato a Modica, Soldato 2° Autoparco, disperso dopo la rotta di Caporetto
  • Genta Edoardo Vittorio, nato a Pavone Canavese, Maggiore 16° Regg.Fanteria, morto il 02/07/1915 a San Pietro dell’Isonzo per ferite. Med.A.V.M.
  • Germani Giovanni, nato a Luzzara, Soldato Deposito Bersaglieri, morto per malattia in prigionia il 03/10/1918
  • Giampaoli Guglielmo, Capitano 52° Regg.Fanteria, morto il 15/07/1918 in Francia
  • Gualtieri Mario, Sottotenente 52° Regg.Fanteria, morto il 30/10/1918 in Francia
  • Guattaccioni Antenore, Sottotenente 52° Regg.Fanteria, morto il 22/10/1915 sul Pescoi
  • Hornbostel Adolfo, nato a Carovilli, Aspirante Ufficiale 5° Genio Minatori, morto il 13/12/1916 a Monte Baffelan per valanga
  • Lattuada Tommaso, Aspirante 51° Regg.Fanteria, morto il 08/08/1917 a Ciampovedil
  • Lorenzini Sante, Soldato 20° Gruppo Bombardieri, morto per ferite il 02/10/1916 zona Colbricon, M.B.V.M.
  • Mainero Ugo, nato a Treviso, Sottotenente 59° Regg.Fanteria, morto a Digonera il 19/03/1916 per polmonite
  • Martinengo Oddoardo, nato a Savona, Caporale Genio Zappatori, morto il 16/12/1917 a Tiarno (Val di ledro)
  • Mignano Paolo, Sottotenente 53° Regg.Fanteria, morto il 09/06/1915 in Val Gotres
  • Nola Battista, Capitano 52° Regg.Fanteria, morto per ferite in Francia il 03/07/1918
  • Orlandi Pietro, Sottotenente 52° Regg.Fanteria, morto il 25/10/1915 sul Pescoi
  • Orsi conte Gustavo, nato a Venezia, Tenente 3° Regg.Artiglieria da Montagna, morto il 25/05/1916 nel posto di soccorso di Passo Buole
  • Panzera Fedele, Soldato 116ª Compagnia Mitr., morto per ferite zona Grappa il 14/12/1917, M.A.V.M.
  • Pecchini Alcide, nato a Luzzara, Soldato 79° Regg.Fanteria, morto per ferite il 26/12/1917 sul Monte Melago
  • Pedani Oscar, nato a Calabritto, Sottotenente XI Battaglione Bersaglieri Ciclisti, morto il 20/07/1915 sul Monte San Michele. M.A.V.M.
  • Perini Vittorio, nato a Verona, Soldato volontario 48° Battaglione Bersaglieri, morto il 26/11/1915 sul Monte Forame
  • Pisani Bruno, nato a Serra San Bruno, Aspirante Ufficiale 91° Regg.Fanteria, morto il 13/12/1916 in Val Travenanzes per valanga
  • Porzio Emilio, nato a Piacenza, Capitano 38° Regg.Artiglieria, morto il 14/08/1915 a Ronchi per ferita da scheggia di granata
  • Ravasi Paolino, nato a Cremona, Capitano 37° Regg.Fanteria, morto zona Plava il 12/06/1915. M.A.V.M.
  • Salerno Giuseppe, nato a Catena Nuova, Soldato 10° Regg.Fanteria, morto per valanga a Stretta Fleons (Carnia) il 16/01/1917
  • Sassi Enrico, nato a Correggio, Operaio Genio Militare, morto per ferite il 07/07/1916 nell’ospedale da campo n.216
  • Scagliola Ettore, nato a Genova, Capitano 68° Regg.Fanteria, morto il 25/08/1915 a Sella del Tonale per ferite. Med.A.V.M.
  • Simoncini Giovanni, nato a Vergato, Tenente 80° Regg.Fanteria, morto per ferite Monte Majo il 13/09/1916
  • Scotti Emilio, nato a Parma, Sottotenente 24° Regg.Fanteria, morto per caduta il 02/09/1916 a Croda Rossa
  • Tesone Antonio, nato a Rimini, Capitano 37° Regg.Artiglieria da Campagna, morto il 23/11/1915 a Monte Fortin per ferite arma da fuoco
  • Tomassini Secondo, nato a Cannara, Soldato Compagnia Lavoratori, disperso dalla ritirata di Caporetto (dichiarazione presunta morte del 1924)
  • Turini Francesco, nato a Napoli (?), Soldato volontario 8° Regg.Alpini, morto il 28/10/1915 sul Vodil. M.A.V.M.
  • Vigevani Carlo, nato a Lecco, Capitano 7° Regg.Alpini, morto il 25/06/1917 in zona Ortigara. Med.A.V.M.
  • Zilioli Italo, Soldato 75° Regg.Fanteria, morto il 16/05/1916 per ferite zona Monfalcone, M.A.V.M. (col cognome Ziglioni)

Elenco n.2

In questa lista sono presenti anche nominativi di militari che morirono in manicomio o che si sono suicidati. Data la delicatezza dell’argomento, vorrei soffermarmi un attimo. Il motivo per cui li inserisco non è di certo per indelicatezza nei loro confronti o nei confronti di ipotetici discendenti. Lo scopo è solamente per ricordarli e per far capire che la guerra portava anche queste problematiche, spesso sottovalutate. Inoltre, e non da ultimo, persino sull’Albo caduti ufficiale talvolta viene specificato la causa di morte per suicidio o in manicomio; ma siccome alcuni sono presenti ed altri no, mi sembra giusto nominarli tutti…

  • Alberti Ulderico, nato a Boretto, Soldato 209° Regg.Fanteria, morto per malattia nell’Ospedale di Almese il 19/09/1918
  • Boddi Giulio, nato a Scarperia, Soldato 1° Regg.Artiglieria da Montagna, morto il 12/04/1917 a Mondovì
  • Branchetti Achille, Soldato 66° Regg.Fanteria, morto per malattia debilitante a Correggio il 27/11/1918 dopo il rientro dalla prigionia
  • Businaro Pietro, nato a Carrara Santo Stefano, Militare, morto il 25/02/1917 ad Aversa
  • Cabras Tomaso, nato a Villaputzu, Soldato 112° Regg.Fanteria, morto il 04/06/1916 in Fontaniva per suicidio
  • Caramalli Aldo, nato a Monghidoro, Soldato, morto il 21/04/1921 per tubercolosi polmonare contratta al fronte
  • Castellani Attilio, nato a Lazise, Caporale 201° Regg.Fanteria, morto il 13/07/1918 a Verona
  • Colombo Pietro, nato ad Osnago, Soldato, morto ad Osnago il 19/03/1922 per malattia contratta al fronte (pensione di guerra)
  • Corghi Tebaldo, Soldato 56° Battaglione Mitr., morto il 04/10/1918 all’Ospedale Militare di Roma
  • Crosato Pietro, nato a Treviso, Soldato 4° Regg.Genio, morto il 12/07/1916 a Cavazuccherina per suicidio
  • D’Andrea Agostino, nato a San Giorgio della Richinvelda, Soldato 2° Regg. Granatieri, morto il 27/10/1918 a Rauscedo per malattia contratta in guerra
  • Ferretti Francesco, Soldato 43° Regg.Fanteria, morto per malattia debilitante il 28/11/1918 a Correggio (campo ex-prigionieri) dopo il rientro dalla prigionia
  • Fiducia Ugo Carlo, nato a Venezia, Sottotenente, morto il 15/08/1916 a Venezia
  • Fontana Celso, nato a Castel San Giovanni, Caporale 4ª Compagnia Sanità, morto a Montale il 01/05/1918 per infortunio
  • Formenti Federico, nato ad Osnago, Motorista 3° Stabilimento Automobilisti Artiglieria di Bologna, morto il 31/08/1919 a Bologna investito da un treno
  • Fornasari Angelo, nato a Cremona, Soldato, morto a Cengio il 30/07/1918 per suicidio
  • Fracalanza Albino, nato a Piombino Dese, Soldato 75° Autodrappello, morto il 08/02/1920 per ferite all’Ospedale di Udine
  • Gherardi Umberto, nato a Campagnola, Soldato 42° Regg.Fanteria, morto il 26/05/1918 nel fiume Adda per annegamento volontario
  • Lerma Luigi, nato a Montaldeo, Soldato 5° Regg.Bersaglieri, morto il 23/01/1916 nella Caserma in Lavagnola per suicidio
  • Marchiodi Ermanno, nato a Novellara, Soldato 68° Raggruppamento Assedio, morto per malattia contratta al fronte a Novellara il 18/12/1918
  • Novembrini Barnaba, Soldato 27° Cavalleggeri, morto il 09/06/1918 nell’Ospedale Militare di Vicenza
  • Pastorello/i Renato, nato a Melara Po, Aspirante Ufficiale 228° Regg.Fanteria, morto il 16/11/1917 per suicidio
  • Pelloso Leone, nato a Piombino Dese, Soldato, morto il 19/10/1918 nell’Ospedale Militare di Torino
  • Pescarolo Beniamino, nato a Bovolenta, Soldato 131° Regg.Fanteria, morto il 13/11/1918 a Conselve per postumi di ferite
  • Pistilli Angiolo, nato a Campobasso, Tenente Commissario, morto a Roma il 20/07/1922 per gravi postumi di ferite ed invalidità
  • Poggiani Angelo, nato a Verona, Soldato, morto il 09/02/1916 a Venezia per annegamento
  • Porzio Giovanola Mario, nato a Novara, Capitano 3° Regg.Alpini, morto il 14/07/1916 a Forcella Giralba per suicidio
  • Pozzi Carlo, nato a Verona, Sergente 252° Regg.Fanteria, morto il 21/03/1917 ad Appiano per suicidio
  • Rasoli Aristide, nato a Viadana, Soldato 5ª Compagnia di Sussistenza, morto il 20/08/1917 all’Ospedale Militare di Riserva di Mantova
  • Rubin de Cervin Gustavo, Maggiore Generale 19ª Divisione, morto il 30/10/1917 per suicidio
  • Sanna Antonio, nato ad Ula Tirso, Soldato 2° Regg.Artiglieria da Fortezza, morto il 19/02/1917 all’Ospedale di Cagliari per esplosione di proiettile durante esercitazione
  • Schiocchet Giovanni, nato a Trichiana, Soldato 7° Regg. da Fortezza, morto il 03/11/1918 a Trichiana per malattia
  • Sponga Carlo, nato a Limana, Soldato 7° Regg.Alpini, morto il 03/11/1918 all’Ospedale di Belluno per malattia
  • Sponga Giovanni, nato a Limana, Soldato 7° Regg.Alpini, morto il 13/01/1918 in prigionia per malattia
  • Storchi Lorenzo, Sergente 574ª Comp. Mitr., morto per malattia il 25/02/1919 all’Ospedale Militare di Piacenza
  • Tidu Silvio, nato a Monserrato, Tenente Medico, morto il 22/04/1917 ad Enego per suicidio

Elenco n.3

In questo elenco vi sono quei nominativi desunti dai registri di sepoltura dei Sacrari Militari. Dato che non vi è certezza che non siano presenti sull’Albo Ministeriale poichè è molto probabile che ci siano stati errori di trascrizione del cognome o nome, li inserisco in un elenco a parte, coi dati dei vari Sacrari Militari. E’ anche un modo per provare ad indentificarli e, col Vostro aiuto, eventualmente depennarli dalla lista nel caso che, una volta identificati, si trovino nell’Albo ufficiale

  • Bertelli Antonio, Operaio Militare 372° Battaglione M.T., morto il 22/03/1916, Sacrario Casteldante
  • Carmelo Giuseppe, Operaio Militare 372° Battaglione M.T., morto il 22/03/1916, Sacrario Casteldante
  • Caterino Francesco, Soldato 215° Regg.Fanteria, morto il 15/12/1916, esumato da Cencenighe, Sacrario Pocol
  • Ccsano Angelo Antonio, Soldato 215° Regg.Fanteria, morto il 15/12/1916, esumato da Cencenighe, Sacrario Pocol
  • Collesei Sante, Soldato 81° Regg.Fanteria, morto il 30/12/1916, Sacrario Pocol
  • Conti Pietro, Soldato 3° Regg.Alpini, morto il 09/11/1916, Sacrario Pocol
  • Crema Attilio, Soldato 1° Regg.Artiglieria da Montagna, morto il 13/12/1916, Sacrario Pocol
  • Deganuti Eugenio, Soldato 8° Regg.Alpini, morto il 14/12/1916, Sacrario Casteldante
  • De Rio Giovanni, Soldato 8° Regg.Bersaglieri, morto il 13/12/1916, Sacrario Pocol
  • Gai Giuseppe, Soldato 45° Regg.Fanteria, morto il 09/11/1916, Sacrario Salesei
  • Gidoni Francesco, Operaio Militare 372° Battaglione M.T., morto il 22/03/1916, Sacrario Casteldante
  • Longoni Andrea, Soldato 91° Regg.Fanteria, morto il 02/04/1917, Sacrario Pocol
  • Mazzari Giacomo, Soldato 53° Regg.Fanteria, morto il 29/02/1916, Sacrario Pocol
  • Mazzocchi Giuseppe, Caporale 372° Battaglione M.T., morto il 22/03/1916, Sacrario Casteldante
  • Migliacci Girolamo, Soldato 4° Regg.Alpini, esumato da Ponte di Legno, Sacrario del Tonale
  • Mino Carlo, Soldato 238° Battaglione M.T., morto il 13/12/1916, Sacrario Casteldante
  • Moniai …, Soldato 81° Regg.Fanteria, morto il 13/12/1916, Sacrario Salesei
  • Palazzo Pasquale, Soldato 215° Regg.Fanteria, morto il 15/12/1916, esumato da Cencenighe, Sacrario Pocol
  • Rametta Angelo, Soldato 215° Regg.Fanteria, morto il 15/12/1916, esumato da Cencenighe, Sacrario Pocol
  • Rosa Giuseppe, Soldato 137° Reparto Mitraglieri, morto il 13/12/1916, Sacrario Salesei
  • Ruolo Paolo, Soldato 137° Reparto Mitraglieri, morto il 13/12/1917, Sacrario Salesei
  • Salambaroni Nicola, Soldato, esumato da Temù, Sacrario del Tonale
  • Salvador Francesco, morto il 13/12/1916, Sacrario Salesei
  • Sartor Francesco, Soldato 49° Regg.Fanteria, morto il 09/03/1916, Sacrario Pocol
  • Scarsola Faustino, Soldato, esumato da V.Avio, Sacrario del Tonale
  • Signorelli Giacinto, Soldato 81° Regg.Fanteria, morto il 09/03/1916, Sacrario Pocol
  • Toniosi Romeo, Soldato 137° Reparto Mitraglieri, morto il 13/12/1916, Sacrario Salesei
  • Tornieri Giuseppe, morto il 13/12/1916, Sacrario Salesei
  • Tranziano Vincenzo, Soldato 215° Regg.Fanteria, morto il 15/12/1916, esumato da Cencenighe, Sacrario Pocol
  • Ubello Antonio, Soldato 1° Regg.Artiglieria da Montagna, morto il 13/12/1916, Sacrario Pocol
  • Volla Giuseppe, Soldato 33° Regg.Fanteria, morto il 12/03/1916, Sacrario Casteldante

Elenco n.4

Composto dalle Infermiere arruolate C.R.I e da tutti i Marinai, Marittimi e Militari Esercito imbarcati, che sono morti in seguito ad affondamento nave e che non sono sull’Albo Ministeriale. Dato che nel mio sito c’è già una pagina dedicata ad entrambe le tipologie di caduti, sarebbe inutile ripeterli, per cui rimando alle apposite sezioni:

Affondamenti Navi Grande Guerra 1915-1916

INFERMIERE della Grande Guerra


15 thoughts on “ANCHE LORO non sono tornati…

  1. Campedel says:

    Ciao Silvia
    Le avevo inviato per email l’informazione:
    Francesco CAMPEDEL nato a San Gregorio nelle Alpi (BL) il 27/09/1893, 2° regg Granatieri, morto in prigionia il 31/01/1918 nell’ospedale di Bethlehem di Stolberg (Germania) per polmonite.

  2. Franco De Biasi says:

    Capitano Cesare Antiga di Antonio e Matilde Soligoi, nato a Miane (TV) l’8-4-1880. Di professione farmacista. Matricola 24284. Deceduto in combattimento il 27-6-1916 alle pendici del Monte Rasta (Altipiano di asiago). Giunto in linea al 17° Reggimento Fanteria appena 10 giorni prima della morte, proveniente dal Deposito dell’8° Regg.to Bersaglieri di Verona. Sepolto nel Sacrario Militare di Asiago, posizione n° 307.

    Ciao Silvia, dovrei averne anche altri…

    • Silvia says:

      Ciao Franco…
      Grazie mille della segnalazione…
      Ho provveduto subito ad inserirlo….
      Salutoni
      Silvia

    • Franco De Biasi says:

      Ciao, segnalo che hai inserito erroneamente 117° fant. invece di 17° fant. – Inoltre la morte avvenne per scoppio di bomba a mano nemica e non per granata d’artiglieria. Hai trovato fonti diverse?

  3. Claudio Provana says:

    Tenente Carlo Baldi da cassolnovo (Pv) 161° fanteria morto in combattimento il 09/05/1917 in Macedonia,decorato con due medaglie d’argento ed una in bronzo al valore militare
    Capitano Domenico Serafini 59° fanteria nato a Sora il 15/10/1879 morto in combattimento il 26/05/1916 sul col di Lana decorato con medaglia di bronzo al valore militare.
    Mancano dall’albo d’oro dei caduti

    • Silvia says:

      Buongiorno..
      Il capitano Serafini è sull’albo, col nome Domenicantonio…
      Il Baldi in effetti apparentemente non c’è…lo inserirò quanto prima…
      Grazie della segnalazione…
      Cordialmente
      Silvia

  4. Roberto Pala says:

    Salve,
    Caduti della prima Guerra Mondiale presenti nel monumento ai caduti di Terralba (OR) senza riscontri nell’albo d’oro:
    /caduti 1^ Guerra Mondiale /
    Amedeo Casula
    Battista Scano
    Antonio Vargiu
    / Dispersi o irreperibile/
    Antioco Melis
    Giuseppe Muntoni
    Efisio Murru
    Umberto Ortu
    / Morti per malattia/
    Bernardino Contini
    Giuseppe Frongia
    Carmine Pia
    Giovanni Pinna
    Antonio Serra

    (Alla voce Sito web è contenuta la foto del monumento

  5. Roberto Pala says:

    Segnalazione:
    Salve le segnalo il nominativo di SPIGA RAIMONDO (Marrubiu) non presente nell’albo d’oro ma presente nell’albo dei medagliati
    http://decoratialvalormilitare.istitutonastroazzurro.org/
    “SPIGA Raimondo, da Marrubiu (Cagliari), soldato reggimento fanteria, n. 8339 matricola. – Durante il combattimento, più volte, spontaneamente, si offriva per portare ordini attraverso una zona fortemente battuta dall’artiglieria e fucileria nemiche.
    Colpito mentre adempiva tale compito, trovo la morte sul campo. Castagnevizza, 23 maggio 1917.”
    Per il momento non ho altre notizie…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *